Catania-Acireale 1-0: 7 su 7 al Massimino

Catania-Acireale

Il Catania si impone di misura sull'Acireale e porta a casa la settima vittoria di fila al Massimino. La prima occasione era di marca Acireale con Limonelli che riusciva a passare in mezzo a due giocatori del Catania e concludere verso Bethers; bravo quest'ultimo a smanacciare in angolo. La risposta dei padroni di casa arrivava al ventesimo con Vitale che concludeva alto da buona posizione sprecando una giocata tutta di prima fra De Luca, Sarao e Boccia. L'emozione più grande, però, arrivava al termine della prima frazione quando De Luca costringeva Guarino a girare alle spalle di Giappone un cross perfetto di Rapisarda. Ad inizio ripresa era nuovamente De Luca ad avere sui piedi l'occasione per il raddoppio ma il tap in facile su cross al bacio di Russotto finiva addosso a Giappone. Dopo la girandola  di cambi erano ancora i padroni di casa a sfiorare il raddoppio, stavolta con Jefferson che dal limite scoccava un sinistro di poco alto sopra la traversa.

 

CATANIA 4-3-3  Bethers; Boccia (Forchignone); Lorenzini; Castellini; Rapisarda; Vitale; Lodi (Palermo); Rizzo; De Luca (Jefferson); Sarno ( An. Russotto); Sarao (Ferrara)   All. Ferraro  A disp.: Groaz, Lubishtani, Pedicone, Giovinco, Forchignone

 

ACIREALE 4-3-1-2  Giappone; Cannino (Tumminelli); Guarino; Brugaletta; Medico; Virgillito (Patanè); Bucolo; Joao Pedro (Palermo); Limonelli (Fratantonio); Savanarola; Arquin (Coulibaly)  All. Costantino  A disp.: Truppo: Mollica; Maniscalco; Di Mauro

 

MARCATORI: 45' Aut Guarino

AMMONITI: Vitale, Joao Pedro

ESPULSI