Piano quadriennale da 40 milioni e per il marketing...

ROSS PELLIGRA

La giornata dei nomi, potremmo ribattezzarlo così questo quattro luglio visto che si attendono novità portanti per quanto riguarda la denominazione della società e non solo.il comitato Federale ha analizzato le proposte di nome della futura società presentare dal Catania e nelle prossime ore verrà data una risposta. Questo sarà un passaggio cruciale, non solo perché sapremo il nome provvisorio del nuovo Catania, ma anche perché si potrà concretamente costituire la società.

Nome, costituzione della società e prime ufficialità. Questi sono i passaggi che dobbiamo attenderci nelle prossime 24/48 ore, e proprio a proposito di nomi, dopo la costituzione del nuovo Catania dovrebbe essere nominato Alessandro Zarbano quale amministratore delegato del club. A ruota poi tutte le altre figure, visto che Scibilia. è al lavoro da tempo, così come il Ds e il suo staff che hanno contattato diversi giocatori per allestire la rosa. Attenzione anche al comparto marketing dove le idee sono molto chiare e ci si potrebbe affidare a chi conosce molto bene il territorio. Tra le varie ipotesi, infatti, c'è anche quella che conduce a Infront, società che già era stata accostata anche al piano di Giovannone e che conosce benissimo territorio e potenzialità. Questa è una possibilità, ma sono in corso colloqui anche con altre società. Siamo agli albori dell'era Pelligra che, secondo quanto raccolto, sarebbe pronto ad investire 40 milioni nei prossimi 4 anni, con la consapevolezza di vedere pochi utili tra D e in C e di reinvestire ciò che entrerà per ottenere risultati sul campo e non solo.