Cittanova-Catania, le pagelle: Nessun picco, tutti a basso profilo

Prestazione mediocre di tutto il roster rossazzurro.

Primo pareggio stagionale per il Catania di Ferraro che impatta sullo 0-0 contro la Cittanovese. Gara imballata, senza squilli da parte dei rossazzurri con un solo vero episodio il rigore non concesso a tempo scaduto dall'arbitro per il fallo subito da Sarao. Brutta gara degli etnei dove nessuno mostra picchi sufficienti e nessuno mostra le prestazioni avute nelle prime nove giornate di campionato.

BETHERS 5,5 Mai chiamato in causa dalla Cittanovese. Mai impegnato, ma le uscite con i piedi sono da brivido.

CASTELLINI 6 Partita senza patemi, ma anche senza la solita spinta

LORENZINI 6 Non soffre e anzi mette alcune pezze

SOMMA 5 Nervoso, ammonito e spesso in ritardo nella lettura della palla.

RAPISARDA 5,5 Anche lui a basso profilo. Non  riesce mai a trovare costanza nella solita asse con Sarno sull'out di destra. nella ripresa si sposta a sinistra, si adatta, ma deve sempre rientrare sul destro ed è prevedibile e leggibile la sua azione.

RIZZO 5,5 Anche lui abbassa i giri del motore rispetto al suo consueto grande dinamismo. 

LODI 5 Giornataccia tra passaggi sbagliati e poca lucidità

VITALE 6 Meglio nella ripresa da mediano nel centrocampo a due. Prova a trovare soluzioni.

SARNO 5 Non il folletto indemoniato che ha fatto la differenza nelle scorse gare. Pochi spunti.

JEFFERSON 5,5 Non la migliore gara per partire da titolare. Non riesce a giocare palloni nel primo tempo e nella ripresa sbaglia l'unica vera palla gol della gara.

FORCHIGNONE 6 Si muove e prova qualcosa, esce per fare spazio a De Luca.

SUBENTRATI

DE LUCA  5 Entra ma non riesce mai a trovare la posizione giusta

GIOVINCO 5 Trequartista spuntato quando entra. Gioca sempre spalle alla porta e non riesce mai ad incidere

SARAO 5,5 Pochi palloni giocabili…

RUSSOTTO 5,5 Parte a sinistra, nervoso. Si sposta a destra, sempre nervoso. Anche lui pomeriggio dove non riesce ad incidere

BOCCIA 6 Controlla l'out di destra ma non riesce mai a garantire raddoppi in zona offensiva.