Promossi e Rimandati: Sipos e Moro non pungono, Greco volitivo

Poca lucidità sotto porta in una partita segnata e caratterizzata da una settimana difficile dopo l'asta andata deserta

Scritto da Davide Campagiorni  | 

Ecco i promossi e rimandati della sfida tra Catania e Picerno. Vincono gli ospiti grazie alla rete nel primo tempo di Reginaldo.

Promossi. Zanchi. La catena di sinistra con Russini funziona da subito nel secondo tempo e le sovrapposizioni del numero 29 sono pericolose e ficcanti.

Greco. Si fa in quattro come sempre e vince una quantità importante di contrasti. L’ultimo a mollare fino al termine della gara, si fa sempre trovare nella posizione giusta per dare manforte ai compagni di squadra, provando di tanto in tanto a cambiare passo e provare alcuni dei suoi strappi palla al piede.

Rimandati. Sipos-Moro. L'attacco è spuntato, poca lucidità sotto porta. Nel secondo tempo maggior peso specifico non fa rima con miglior vena realizzativa. I tentativi si infrangono contro l'organizzazione difensiva degli ospiti.

Claiton. In marcatura perde il controllo del diretto avversario nell'azione, l'unica del match degli ospiti, che porta alla rete del Picerno firmata Reginaldo.

Pagelle: Sala 6, Albertini 6, Claiton 5,5, Lorenzini 6, Pinto 5,5, Simonetti 5,5, Rosaia 5,5, Greco 6,5, Russini 6, Moro 5. Subentrati: Zanchi 6,5, Sipos 5, Russotto 5,5, Biondi s.v.