Il 15 febbraio si deciderà la penalizzazione del Catania

Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso di rinviare al 15 febbraio la decisione relativa al deferimento del Calcio Catania e dunque la quasi certa penalizzazione.

Ecco l'ordinanza:

 “Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, non definitivamente pronunciando, preso atto dell’intervenuto fallimento della società Calcio Catania Spa in data 22 dicembre 2021; preso atto che il Tribunale fallimentare ha autorizzato l’esercizio provvisorio dell’impresa sino alla data del 28 febbraio 2022; preso altresì atto che la società sta regolarmente disputando il campionato di competenza, rinvia la trattazione del procedimento alla data del 15 febbraio 2022, ore 12:00, in modalità videoconferenza, disponendo la comunicazione della presente ordinanza alla Procura Federale e alla società Calcio Catania Spa presso il domicilio dell’avv. Augello e presso il domicilio dei curatori fallimentari, mandando alla Segreteria di acquisirne dagli uffici della Lega Pro nominativi e domicilio”