Rigoli a Catanista: "organico di primissimo livello. La posizione di De Luca..."

Pino Rigoli

Ai microfoni di Catanista è intervenuto oggi l'ex tecnico del Catania, Pino Rigoli, per analizzare l'avvicinamento dei rossazzurri all'inizio del campionato. Ecco le sue parole:

“La dirigenza ha allestito una squadra di primissimo livello per la categoria ed è normale che il Catania sia assolutamente la squadra da battere. Non la Juventus del girone, perché il Catania è il Catania, ma certamente la rosa più forte. Ci saranno tante squadre da affrontare e tutte col coltello fra i denti, per questo l'attenzione dovrà essere sempre altissima”

“L'eliminazione dalla Coppa ci può stare, arrivata ai rigori e nel contesto di un ritiro vissuto con un po' di ritardo e complicazioni inevitabili. Ferraro è un tecnico preparato che saprà gestire sicuramente tanti giocatori di categoria superiore. La posizione di De Luca? È un giocatore che rappresenta un lusso per la categoria, può giocare ovunque in avanti, ma vista la presenza di Litteri e Sarao, credo che l'idea sia quella di utilizzarlo largo che si accentri o sottopunta”