Assente Calapai. Quali soluzioni alternative?

Il terzino destro sarà squalificato. Chi scenderà in campo al suo posto?

Luca Calapai vs Bari

Un Catania voglioso di punti pesanti e conferme è quello che si appresta alla sfida di domenica prossima contro la Juve Stabia, con lo spirito rinfrancato dal successo di Picerno nonostante qualche problema di formazione. Il grattacapo più pesante riguarda la fascia destra dove sarà assente per squalifica Luca Calapai, uno dei pochi fino ad oggi a essere sceso in campo sempre da titolare senza saltare un minuto in campionato. Ecco perchè il forfait del terzino siciliano non può passare inosservato, soprattutto se si pensa che il suo alter ego, Albertini, non ha mai giocato se non in coppa contro il Catanzaro, e per di più è reduce da un'influenza che gli ha fatto saltare la trasferta di lunedì scorso. 

Se Albertini dovesse farcela, la sostituzione sarebbe naturale, ma se le condizioni non dovessero essere ancora ottimali, allora l'alternativa più plausibile potrebbe essere rappresentata dallo spostamento di Zanchi, ma in effetti pure il terzino mancino aveva saltato Picerno per infortunio. Mettiamo le cose in chiaro: ripetiamo lo scenario più plausibile è il rientro a disposizione di Albertini, ma nella peggiore delle ipotesi, senza di due terzini di riserva, Baldini sarebbe davvero costretto a trovare una soluzione estemporanea.

Il primo nome che viene in mente è quello di Kevin Biondi, il cui appellativo di jolly ormai è decisamente riduttivo. In carriera ha ricoperto quella posizione e consentirebbe una costante spinta, ma anche una fase difensiva forse non ottimale. L'altra soluzione sempre basata sulla difesa a 4 porterebbe allo spostamento di uno fra Ropolo o Ercolani in corsia, rimanendo molto bloccati con Claiton, Monteagudo e Pinto a completare la linea; diversa, invece, è l'ipotesi che nasconde un cambio di modulo: difesa a 3 e Biondi e Pinto come quinti. Una idea che può stuzzicare la fantasia, anche se fino adesso lo schieramento con i tre dietro non ha portato benissimo. Attendiamo la conferenza di domani per saperne di più, nella speranza che per una volta arrivi una buona notizia e tutti i terzini siano regolarmente a disposizione.