Un anno dai lavori allo stadio, ma conta il presente

“Con lavori di ristrutturazione e adeguamento che ne miglioreranno la funzionalità, lo stadio Angelo Massimino si appresta a cambiare volto, 24 anni dopo le Universiadi, con il progetto di restyling dello stadio di Cibali realizzato dai tecnici comunali…". 24 anni più uno per dovere di cronaca, visto che è trascorso già un anno da quando il Sindaco Pogliese  annunciò l'intenzione di dare il via ai lavori per il rifacimento del Massimino. Un anniversario da festeggiare senza entusiasmo visto che ancora si dovranno attendere più o meno altri 30 giorni per il bando per i lavori e poi l'inizio ufficiale.

Tralasciando il passato, adesso non resta che sperare nel presente perché se davvero si concretizzerà ciò che è stato promesso, il nuovo proprietario del Catania potrà presentare squadra, progetto e se stesso davanti al pubblico delle grandi occasioni, sfruttando il “contributo” della città. Non resta che attendere e sperare che finalmente qualcosa vada secondo i piani e possa essere da incentivo ulteriore in ottica futura.