Titolo sportivo: staccare la spina o andare avanti? Oggi la decisione

Il 7 marzo è arrivato. Si attende la decisione del Tribunale

Le aste e i proclami non hanno fermato il tempo, ed il sette marzo inesorabilmente è arrivato con l'ansia che ne consegue. Oggi il  parere del Giudice Delegato, dopo il confronto con la curatela, sancirà se per c'è ancora spazio per la vita del Catania potendo affrontare i costi dei prossimi giorni. Inutile dire che in cassa non dovrebbe esserci tantissimo, così come è inutile sottolineare che viene analizzata con estrema attenzione la posizione di Mancini.

Se davvero oggi dovesse arrivare il famoso bonifico è ovvio che non rappresenterebbe nulla, visto che il bando ormai è andato, ma potrebbe essere utilizzato da Mancini come arma per dare vita ad una trattativa privata. Ripetiamo però che i soldi, oggi, non potrebbero essere utili alle casse. Tra l'altro bisognerebbe capire i termini di questa eventuale proposta. Cosa fare: staccare la spina o aprire le porte a chi parte col piede sbagliato tra errori e orrori? Attendiamo il comunicato e l'evoluzione dell'esercizio provvisorio, consapevoli che in ogni caso saranno notti insonni.