Grella, Laneri, Carra, Caniglia e Biagianti: le parole dei protagonisti della conferenza stampa

Ecco le parole dei protagonisti della conferenza stampa di oggi, durante la quale è stato presentato lo staff tecnico.

Grella: “ringrazio il direttore Laneri per il lavoro assiduo degli scorsi giorni, ho visto più lui che mia moglie. Abbiamo scelto mister Ferraro che è un allenatore che conosce benissimo la categoria ed ha vinto lo scorso anno. Ritiro a porte aperte? Stiamo valutando la possibilità di far accedere i tifosi al ritiro. Nei prossimi giorni avremo la risposta che attendiamo, dobbiamo garantire la sicurezza per chi vuole seguire. Nei prossimi giorni attendiamo ulteriori disposizioni dalla Figc”

 

Laneri: “per un siciliano venire a Catania è un sogno. Abbiamo scelto Giovanni Ferraro, già ai tempi della Serie D lo conoscevo e l'ho sempre apprezzato come allenatore. Scegliere un profilo che conosce la categoria è importante, per me è stato facile fare questa scelta perchè è un uomo di campo, ha giocato a calcio e conosce le dinamiche del girone”

“I giocatori che metteremo a disposizione del mister saranno 14 over e 12 under di cui 3 elementi per ogni annata necessaria. La scelta di calciatori catanesi deriva dal fatto che voglio un senso di appartenenza e che si sappia l'importanza di indossare quella maglia. Qualche ex giocatore, non tanti, ci sarà. Abbiamo già programmato col mister di fare delle amichevoli e a breve le comunicheremo" 

“Sono usciti tantissimi nomi per la panchina, in realtà non ne abbiamo contattati così tanti. La scelta è caduta sul mister Ferraro perchè quest'anno il Catania deve vincere, perciò quale miglior scelta di un tecnico che ha già vinto. Litteri? Stiamo facendo delle valutazioni su quattro/cinque attaccanti e c'è anche lui in mezzo. Il ritiro sarà a Ragalna fino al 23, poi probabilmente sfrutteremo il campo di Aci Castello"

 

Biagianti: “ringrazio la società per questa opportunità, essere qui oggi nella rinascita rossazzurra per me vale tanto. Metterò tutto me stesso in questo nuovo ruolo bello e importante. Sarò al fianco della società e del mister per vivere una grande stagione"

Carra: “non possiamo dare le tempistiche della campagna abbonamenti. Per noi potrebbe partire anche domani mattina, ma dobbiamo aspettare il Comune per sapere esattamente come verranno sviluppati i lavori. Anche per il discorso maglie dobbiamo aspettare, mi auguro al massimo due settimane e presentare anche tutta la squadra”

“Dirette televisive? Le società cedono i diritti alla Lega Nazionale Dilettanti. Ho avuto contatti con dei gestori, nel momento in cui troveremo un accordo con Lnd poi potremo magari concretizzare i contatti già avvenuti. Main Sponsor? C'è tanto interesse e abbiamo attivato già dialoghi con aziende sia locali che nazionali”

Caniglia: “sono molto orgoglioso di essere qui oggi con voi. Stiamo realizzando un progetto con il presidente Pelligra che può portare qualcosa di importante per tutta la piazza. Sono stato impressionato dal team che sta lavorando in maniera incessante ed è riuscito a fare grandi cose in pochissimo tempo. Sono convinto che riusciremo a fare cose davvero importanti quest'anno, dimostreremo con i fatti i nostri progetti e la nostra volontà. Per quanto riguarda Torre del Grifo, abbiamo già fatto sapere che vorremmo questa struttura per il nostro progetto. Stiamo aspettando perchè la vicenda è nelle mani della curatela. I lavori al Massimino dovrebbero iniziare tra circa quindici giorni, la struttura, l'impianto è fondamentale, soprattutto in A. L'obiettivo è avere un impianto privato"