Comune di Catania, al vaglio le norme federali per il bando

I dirigenti del Comune di Catania stanno studiando l'iter

Bisogna accelerare. Chi ha tempo non aspetta tempo. Un adagio doveroso per rilanciare ma con un piano serio il calcio a Catania. Ferita troppo forte da rimarginare e il bagno di folla di ieri pomeriggio a Torre del Grifo per salutare la squadra è dimostrazione di tutto ciò. 

Comune di Catania che adesso diventerà il protagonista assoluto e non sussiste nessuna giustificazione riguardante la sospensione del sindaco Pogliese. Il dott. Bonaccorsi e l'assessore Parisi saranno sicuramente in prima linea nell'intera vicenda e dalle stanze di Palazzo degli Elefanti pare sia già stato chiesto in Figc tutto il fascicolo da studiare e carte federali per il buon esito di tutto il procedimento. Nei prossimi giorni partirà istanza alla Federazione per avere autorizzazione ad assegnazione titolo da parte del Comune per poi scrivere il bando. Insomma 20-30 giorni intensi da monitorare e controllare per avere stavolta una strada sicura da percorrere e valutare.