Potenza - Catania 2-2: la riprende Piccolo

Pronti, via e il Catania è subito in vantaggio grazie alla rete di Sipos che lanciato da Rosaia è freddo nell'uno contro uno e col piatto supera Marcone. Nel finale è Ercolani a blindare il vantaggio degli etnei con un salvataggio miracoloso a Stancampiano battuto. La ripresa inizia con i padroni di casa in spinta e sugli sviluppi di calcio d'angolo arriva il pari di Matino che sfrutta una corta respinta di Stancampiano dopo il colpo di testa di Cargnelutti. La formazione di Arleo continua a spingere e trova la rete del vantaggio con Ricci che sfugge alla marcatura di Zanchi e di testa trafigge Stancampiano. Nel finale avviene l'incredibile con Piccolo che trova il pari con un gollonzo di destro su un cross che si trasforma in una parabola imparabile

POTENZA (4-2-3-1): Marcone; Coccia, Matino, Cargnelutti, Zampano (Nigro); Bucolo (Costa Ferreira), Sandri; Guaita (Salvemini), Burzio (Ricci), Cuppone; Romero. A disp.: Uva, Koblar, Piana, Sepe, Zagaria, Sueva, Volpe. All. Arleo.

 

CATANIA (4-3-1-2): Stancampiano; Albertini, Monteagudo, Ercolani, Zanchi; Rosaia (Provenzano), Cataldi (Izco), Simonetti (Russini); Greco (Russotto); Moro (Piccolo), Sipos. A disp.: Coriolano, Panarello, Ropolo, Pinto, Biondi, Russo. All. Mularoni 

MARCATORI: 4' Sipos, 60' Matino, 64' Ricco, 94' Piccolo

AMMONITI: Bucolo, Guaita, Simonetti, Albertini, Rosaia, Salvemini

ESPULSI: Cargnelutti