Ferraro: "non recuperiamo nessuno. Siamo al 70%"

Ferraro

Ecco le parole di mister Ferraro alla vigilia della sfida contro la Vibonese:

“Non credo che recupereremo qualcuno rispetto al match di Licata ma la rosa è ampia e la società ha fatto grossi investimenti. Sono tutti titolari e funzionali al progetto, ogni giocatore anche con i cinque cambi è parte integrante di una partita dando il proprio contributo. Basti pensare che domenica abbiamo effettuato tre cambi in avanti e tutti e tre hanno costruito la seconda rete con De Luca. La mentalità del Catania è quella di essere squadra aggressiva e combattiva. Crescendo la condizione fisica migliorerà anche la qualità del gioco espresso e vedremo un Catania diverso”.

“Ho sensazioni positive, ho visto i ragazzi motivati e applicati. La partita di domani è importante, contro una buona squadra, accreditata a stare nelle zone alte di classifica e allenata da un tecnico che propone un calcio spumeggiante e di grande aggressività. Noi però siamo il Catania e dobbiamo pensare a noi stessi, consapevoli che bisogna vincere"

“In questo momento siamo al 70% con un potenziale del 30% ancora da esprimere. Non dimentichiamo che siamo partiti il 3 agosto, una rosa di 18 giocatori è stata formata intorno al 17 agosto, da lì in poi ogni settimana arrivava qualcuno. Adesso i giocatori si conoscono meglio"

“Under? Giochiamo in porta con un Under e poi tre negli altri ruoli. Abbiamo la fortuna di avere degli Under di qualità in diversi ruoli, poi da lì si scelgono gli altri 7 Over da mandare in campo. Bisogna avere ben chiaro questo concetto. Se qualche calciatore non parte dall’inizio è anche per una scelta di lettura della partita e degli Under da schierare”