Futuro Catania, lo strano caso della doppia mail. Rzs prima smentisce poi parla di Catania Football Srl

Nella notte una doppia mail agli organi di stampa dal medesimo indirizzo da un fantomatico avvocato

Comincia il valzer sulla manifestazione d'interesse legata al futuro del Calcio a Catania. 

Grottesco il giro di mail arrivate nella notte.

Guardate lo strano caso della società dei termovalorizzatori Rzs. Nella serata di ieri alle 23:30 la stessa società prima invia un comunicato molto superficiale dicendo che la suddetta non parteciperà al bando.

Subito dopo la clamorosa seconda mail inviata dallo stesso indirizzo che riconduce a Rzs inviata da un avvocato che si presenta senza nome mandando un'altra mail confermando la presenza della costituita Catania Football Club Srl al bando per l'acquisizione del Catania. 

Insomma l'azienda di Termovalorizzatori Rzs c'è ma non c'è,o meglio c'è ma insieme ad altri imprenditori siciliani. Lo spauracchio Sigi dietro l'angolo è confermato?

Di seguito le suddette mail

🔵Ore 23:30 da [email protected] 
Buonasera
SI SMENTISCE  la notizia relativa alla partecipazione ad oggi alla manifestazione di interesse della società RZS CORPORATION EPC S.R.L. relativamente all’acquisizione del titolo sportivo del calcio Catania.
Non parteciperà alla manifestazione di interesse come società .
PRECISIAMO CHE IL FATTURATO DEL NOSTRO GRUPPO NEL 2022 registra un fatturato di oltre 50 Milioni di Euro.

Grazie.
Cordiali saluti.

Il CDA
Rzs Corporation EPC S.r.l.

🔴Ore 1:15 ecco la seconda mail sempre dall'indirizzo [email protected]

Buongiorno
Con la presente,  confermo,  nel mio ruolo conferitomi  dai miei clienti , quale  Avvocato di Catania, il forte INTERESSE , la PASSIONE , l’attaccamento alla MAGLIA , della cordata di imprenditori  , (facenti parte della società costituenda, di imprenditori Siciliani e non che operano in Sicilia denominata CATANIA FOOTBALL CLUB S.r.l. ), di presentare un progetto serio e di lunga prospettiva entro la data del 18/06 al Comune di Catania per poter acquisire il titolo sportivo del CATANIA CALCIO.

Il progetto è serio ed è ampiamente supportato economicamente .......prevede la possibilità di aprire una trattativa è trovare un accordo con la CURATELA relativamente all’affitto  dei campi di ‘torre del grifo’ con spogliatoi e sede sociale .

In 5 anni il progetto prevede di portare il Catania in serie A . Stiamo lavorando sul piano sportivo e manageriale  e sul business plan da oltre due mesi . Abbiamo già scelto con soddisfazione uni dei migliori  direttori sportivi e il direttore
Tecnico da serie B.

Abbiamo bloccato i migliori manager sportivi in circolazione a Catania con esperienza . Non ci sono nel ns. gruppo persone che hanno avuto a che fare con la SIGI.

Sarà lanciato azionariato popolare crowdfunding.

I nomi  e i volti dei soci e del CDA al completo e del PRESIDENTE  verranno pubblicati /comunicati ufficialmente sui social e sui giornali , solo dopo l’esito, positivo , della manifestazione di
interesse .

Verra' indetta una conferenza stampa dove i nuovi proprietari del Catania e il CDA , potranno rispondere a tutti gli organi di informazione .

Abbiamo a disposizione una importante capacità economica che ci permetterà di arrivare subito al primo tentativo in serie C e poi via via di raggiungere la serie A al quinto anno.

Apriremo  10 punti del ‘Catania Point ‘ in tutta la sicilia orientale incluso aeroporto e centro città , per la vendita del merchandising con nuove maglie, nuovo logo che verrà scelto con votazione popolare , via social,  tra le tre bozze già approntate.

La nostra forza è la coesione e la capacità di fare squadra/ famiglia con tutto il team sportivo e dirigenziale.

Si è creato un gruppo fortissimo sotto tutti i punti di vista . Siamo forti . Pronti a vincere !!!!
Sempre forza Catania!!!!!

Grazie.
Cordiali saluti .

Il CDA
CATANIA FOOTBALL CLUB S.R.L.