Catanzaro: ottima fase difensiva e la ciliegina Iemmello

Una squadra partita con altre premesse, ma che ha faticato ad ingranare. Iemmello la ciliegina dal calciomercato, a centrocampo gli ex Welbeck e Maldonado

Una squadra partita con altre premesse, ma che ha faticato ad ingranare per tutto il corso del campionato. Il Catanzaro ha una media punti dell' 1,5 a partita e in panchina ha visto un cambio di guardia, con l'arrivo di Vivarini per Calabro. Il mercato di gennaio ha portato invece in dote un colpo in attacco, con l'arrivo di Iemmello dal Frosinone per dare peso specifico e gol alla squadra.

Sono infatti solo 27 i gol fatti sin qui e se si pensa al potenziale offensivo, con i vari Cianci e Vazquez, il piatto piange, si parla soltanto del sesto attacco del torneo. Il bilancio complessivo in termini di risultati parla di 8 vittorie, 4 pareggi e 9 sconfitte, con 33 punti complessivi e anche in questo caso un rendimento che non soddisfa i piani iniziali della dirigenza. Il dato in positivo e che balza invece all'occhio è il rendimento difensivo: solo 15 gol subiti, migliore difesa del torneo, e 9 clean sheet.

Il modulo, quello del 3-5-2, con due vecchie conoscenze rossazzurre in mezzo. La più recente Maldonado che ha cambiato casacca e andrà a piazzarsi in regia, coadiuvato da Welbeck. Esterni di centrocampo dovrebbe essere dall'inizio Vandeputte Bayeye.