Muratore (Resp. Marketing Meta) a Catanista: "ecco cosa può servire in Serie D"

Ai microfoni di Catanista è intervenuto Sergio Muratore, Responsabile Marketing della Meta Catania Bricocity, per parlare del futuro e delle dinamiche relative alla Serie D. Ecco le sue impressioni:

“il marketing in una Serie D è fondamentale. In Lega Pro la raccolta da sponsor incide per un 30% - 35% nelle società di calcio e negli scorsi anni Catania è stata la prima in Serie C per raccolta, la quarta in B e la quart'ultima in Serie A. Questo fa capire che la città ha un potenziale enorme ed un appeal importante, ovviamente a questo devono essere abbinati gli incassi dal botteghino ma non si può fare affidamento sui diritti televisivi che nelle serie maggiori fanno la differenza. Bisogna puntare poi sul merchandising e sulla concessione del marchio”

“In Serie D con un progetto serio che coinvolga il territorio e i tifosi, abbinando delle scelte oculate e non sperperando denaro, si può arrivare a fare un lavoro interessante. In Lega Pro è fondamentale, in Serie D diventa determinante. Io spero che chi si presenterà avrà già dentro le risorse per dare vita ad un piano quantomeno triennale. Penso che la Serie D, a Catania, con un milione di euro si possa affrontare tranquillamente, purchè però, sia nell'aria tecnica che amministrativa, si diano le chiavi a figure componenti. Il marketing è legato al risultato sportivo e ad un'amministrazione seria, se queste componenti convergono si può creare il giusto entusiasmo per garantire introiti che possono essere davvero utili. Ovviamente un imprenditore che vuole fare imprese deve comunque avere già di suo le forze per assicurare un piano triennale”