Pubblicato il bando, base d’asta 1 milione: i dettagli

Scritto da Davide Campagiorni  | 

Pubblicato il bando per la cessione del titolo sportivo del Catania. Base d’asta 1 milione di euro e termine ultimo per presentare le offerte giorno 11 febbraio alle ore 12. Eventuali offerte migliorative dovranno pervenire entro il 16 febbraio alle ore 13. Rialzo minimo in caso di gara competitiva e quindi più offerte, fissato in 50 mila euro.

Il debito sportivo del Calcio Catania alla data di fallimento, si precisa nella valutazione di azienda redatta dal giudice delegato Ciraolo e i curatori fallimentari D’Arrigo, Giucastro, Basile e dal coadiuvatore tecnico Mancinelli, è stimato in 2.850.000,00. Nella documentazione si legge: “importo che potrebbe incrementare ove dovessero essere inclusi i debiti afferenti i dipendenti non tesserati, ma strettamente funzionali all’attività sportiva, pari complessivi 457.000,00 circa; ridursi ove venissero escusse in tutto o in parte le fideiussioni esistenti in Lega, con copertura degli emolumenti dovuti ai tesserati”.

Sottolinea il tribunale come il debito sportivo in questione sia più gravoso rispetto ad altri casi similari e vendite condotte in questi termini, ma compensato dal blasone del Calcio Catania rispetto agli altri casi presi in esame stilando il bando finale.

Oggetto della vendita: Diritti pluriennali dei giocatori; struttura e organizzazione settore giovanile; immobilizzazioni immateriali e materiali; indumenti sportivi; marchi sociali.