Formazione: rebus giovani. Un solo Under in mediana

Tutto pronto in vista della trasferta di domani del Catania con mister Ferraro pronto a sciogliere gli ultimi dubbi. Dal punto di vista tattico la scelta dovrebbe ricadere sul 433, con Lodi in cabina di regia e ai suoi fianchi Rizzo e con ogni probabilità Vitale, confermando il tridente visto a San Cataldo anche a causa delle assenze di Bani, Buffa, Russotto e Scognamiglio. Palermo è l'unica alternativa ai tre citati ed è dunque evidente la carenza di under in questa zona di campo.

I ballottaggi principali riguardano la fase offensiva dove potrebbero partire avvantaggiati Russotto e De Luca alle spalle di Sarao, ma con Litteri, Giovinco  pronti a subentrare. Infine la zona difensiva dove verranno utilizzati maggiormente i giovani e dove potrebbe essere ricalcato lo schieramento visto in Coppa  Italia con Rapisarda e Chinnici sugli esterni e Lorenzini e Castellini centrali.

L'altra ipotesi riguarda il 4231 con Chiarella che potrebbe essere utilizzato al posto di Vitale e in quel caso Groaz o Lubishtani in campo per garantirsi un 2004