Grella a La Sicilia: "mi fido delle scelte fatte. Mi basta vincere sempre 1-0"

Ai microfoni de ‘La Sicilia’ è intervenuto il vice presidente del Catania, Vincenzo Grella, che ha parlato dei progetti e dei prossimi passi del gruppo Pelligra:

“I catanesi hanno una passione per il calcio che non ha eguali. Hanno dovuto vivere grandi delusioni. Aumenta la mia responsabilità nel gestire una società con sani principi. Manterrò la parola basata su serietà e concretezza. Vivo nel contesto sportivo e in una piazza che è stata trattata male”  

“Mi basta vincere sempre 1-0, i punti incamerati resterebbero sempre tre. Non mi interessa commentare dieci gol nostri a partita. Abbiamo preso il D.S. esperto della categoria, l’allenatore che ha vinto il campionato nei mesi scorsi. Mi fido delle scelte. Laneri lavora per il profilo dei calciatori che servono per creare lo zoccolo duro di un club che possa andare avanti gli anni successivi”

“Guardo soprattutto ai comportamenti, in linea con una cultura del Catania SSD targato famiglia Pelligra. Serve una gestione importante e oculata. Rosario vuole vincere in un certo modo e con un certo stile. Campagna abbonamenti? Siamo pronti, aspettiamo di definire la questione stadio con il Comune”