Assistmen: RapiSarno il "mostro" dei cioccolatini

Tanti gol, per l'esattezza 21, vuol dire anche tanti assist perché, eccezion fatta per le 8 reti arrivate su palla inattiva (4 rigori), il Catania ha sfruttato in maniera perfetta la produzione di “cioccolatini” arrivati dalle corsie. Il recordman di questa classifica, neanche a dirlo, è Francesco Rapisarda, il trascinatore supremo dei rossazzurri che si attesta in cima alla graduatoria con 3 assist. Dietro di lui Vincenzo Sarno a quota 2, per una corsia di destra che grazie solo a loro due ha sfornato 5 servizi al bacio da spingere in rete.

Non solo la fascia destra, dove complessivamente il Catania ha creato 10 dei 21 gol segnati (si comprendono anche le azioni che hanno portato ai penalty), ma a contribuire alla valanga di gol sono stati un po' tutti visto che a 1 assist troviamo tra gli altri: Rizzo, De Luca, Russotto, Castellini, ecc… Una supremazia totale da parte del Catania visto che ad oggi tutti, tra gol e assist, si sono resi protagonisti di una fase offensiva che sta crescendo esponenzialmente.

Difficile, a questo punto, mettersi nei panni dei malcapitati che si trovano sulla strada del Catania. Qualunque strategia, infatti, sembra non portare effetti: se ti arrocchi il Catania può assediati e sfruttare il gioco aereo; se alzi la linea Lodi o Rizzo ti imbucano con estrema facilità; se pressi alto, il Catania supera la prima pressione e va a nozze; se vai uomo su uomo… manco a dirlo. Insomma ad oggi il Catania è paurosamente devastante e il progetto di Ferraro sembra trovare sempre più linfa e coerenza in entrambe le fasi di gioco.