Il grottesco caso Mascalucia sul Calcio Catania

Rinviato alla giornata di domani il consiglio comunale di Mascalucia per mancanza del numero legale necessario per procedere. Dopo una prima riunione alle 16.30, la successiva alle ore 17.45, si è accertata la mancanza del numero legale minimo per poter proseguire. Il consiglio comunale si riunirà nuovamente il 4 giugno alle ore 16.30 e sarà sufficiente un numero legale inferiore per la maggioranza, rispetto a quello previsto per la prima seduta di oggi. Qualora non si dovesse raggiungere il numero neanche domani, allora verrebbe riconvocato un nuovo consiglio comunale con una nuova data. Il primo punto degli otto totali previsti all'ordine del giorno è quello relativo al cambio del regolamento delle entrate e riguarda da vicino il Calcio Catania. Il club rossazzurro, in quanto debitore dell'ente pedemontano, richiede la possibilità di poter rateizzare e dilazionare il debito verso l'erario in tanti anni, da capire se saranno poi nell'accordo finale tra le parti 10 o 15 o 20. Attualmente però il regolamento del comune di Mascalucia non prevede una possibilità così ampia di rateizzazione nel tempo e diventa necessario un cambio del regolamento stesso da approvare in consiglio, cambio di cui potrebbe beneficiare anche il Catania, ma non solo, anche tutti gli altri debitori nei confronti dell'Ente.