Catania tutto pronto. Firma e organigramma scopriamo nomi e figure

Questa mattina la costituzione della società.

L'attesa è ormai finita, basta bocche cucite perché oggi nascerà il vero progetto del Pelligra Group per il rilancio del calcio a Catania.

Oggi la firma in quel di Venezia dal notaio Bandieramonte e la scoperta del logo ma soprattutto delle figure che comporranno lo staff dirigenziale.

Ross Pelligra sarà il presidente, mentre il suo braccio destro Grella sarà l'uomo operativo su Catania nella figura di vice presidente o addirittura Direttore Generale salvo sorprese. Scibilia? Resterà il super visore del nuovo club e frontman del gruppo Pelligra.

Zarbano, ex Genoa, pronto per la scrivania da amministratore delegato mentre Antonello Laneri da giovedì sarà il direttore sportivo del nuovo Catania e verrà affiancato nel suo lavoro da Fabio Arena che sarà un collaboratore della società rossazzurra. La parte legale su Catania sarà curata dall'avvocato Dario Motta pronto ad avviare l'iter per cercare di riportare Torre del Grifo come casa del Catania.

Attenzione a Lele Catania contattato da Laneri. L'ex giocatore rossazzurro avrà un ruolo nel nuovo progetto tecnico stesso discorso per Marco Biagianti. Il preparatore dei portieri è bastato individuato in Graziano Urso, mentre tornerà anche nel nuovo Catania Passanisi come team manager stesso discorso per Scaltriti che sarà il capo ufficio stampa. Altro ritorno quello di Saverio Provenzano con la DS consulting che sarà la società che curerà il marketing al Catania come accade negli anni della massima serie.

Allenatore? Verrà svelato tra giovedì e venerdì: trattativa aperta per Pazienza ma il Cerignola non vuole mollarlo, attenzione alle candidature di Feola, De Sanzo, Panarelli, Modica e un nome a sorpresa.