Catania, attenzione alta: la strategia pianificata di Mancini

Mancini cercherà di aggirare l'asta andata deserta

Il Catania pronto a giocare una partita spettrale contro il Monterosi e una partita fuori dal campo ai limiti della decenza. Benedetto Mancini con possibile strategia studiata corre da una parte all'altra nei salotti giornalistici dove trova terreno fertile già concimato per valorizzare la solita tesi complottistica avversa contro di lui. Vetrina e piano perfetto? Speriamo di no. Vuole questo? Anzi lo vogliono? Se gli aprono le porte lui si accomoda e sguazza. Tutto sotto controllo, d'altronde lui sembra muoversi sotto un copione ben studiato da chi, come un'ombra lo accompagna, ha fatto portato al fallimento la matricola 11700. Invoca il bonifico il "martire" Benedetto e sapete cosa succederà ? Il bonifico potrebbe anche arrivare e potrebbe essere  l'esca per i tifosi e la passione poco attenta. 

Tutto studiato? Da film thriller? Nessun pensiero avverso o di incompetenza e fantomatica sfortuna, ma solo errori appaiono quasi casuali o determinati ? Tutto machiavellico appare perché il bando parlava chiaro e lui con la sua FC Catania 1946, con logo grottesco e richiesta di affiliazione alla LND che apre il secondo dubbio, ha mandato bonifico in ritardo, PEC, e capitale sociale non conforme ai requisiti, Amen.

Ed invece sapete cosa potrebbe dire Mancini ai Curatori del Tribunale sotto l'impulso di alcuni imprenditori che la Catania sportiva conosce ormai come spettri che vogliono mettere mani in primis su Torre del Grifo? 

Avete visto, il bonifico era stato fatto e i soldi, almeno questi, li avete e non c'erano altre offerte. Il bando signori curatori è andato, che facciamo? Potrebbero essere queste le affermazioni future di Mancini.  Una sorta di volete staccare la spina con l'esercizio che si conclude o prendere un minimo?. Questo l'aut aut che potrebbe materializzare Mancini, sempre con alle spalle legali già noti e imprenditori accompagnatori da stadio, con una parte della tifoseria che a quel punto crederà nel messia, travestito, perché offuscata dalla passione di perdere ciò che gli è più caro.

La speranza è che i curatori non cedano alla provocatoria storiella o alla casualità forse del non invio e che riescano a rimodulare un terzo bando, finanze permettendo. 

Attenzione poi al possibile piano B di Mancini e finanziatori noti o meglio Mancini davanti e i vari cardinali dietro: la FC Catania 1946 ha già richiesto affiliazione alla Lega Nazionale Dilettanti perche'? Non fatevi illudere perché per prendere Torre del Grifo c'è un'altra strada