Licata-Catania 1-2: Rizzo e De Luca regalano la terza vittoria agli etnei

Rizzo esultanza

Partenza tirata con le due squadre che si affrontano a viso aperto grazie al 3-4-3 di un Licata propositivo, e ad un'accorta linea di centrocampo rossazzurra che sfrutta la fantasia di Giovinco e Russotto sulla trequarti. L'episodio che sblocca il match arriva al ventesimo, quando sugli sviluppi di calcio d'angolo Rizzo dal limite trova la volè vincente e lascia inerme Valenti. La reazione del Licata arriva dopo dieci minuti grazie a Rotulo che incrocia col mancino un cross dal fondo, ma la sfera esce di poco a lato. Ancora padroni di casa pericolosi sul finire del primo tempo con Frisenna che va vicino al bersaglio grosso grazie ad una punizione dal limite. Nella ripresa il Catania non riesce a creare pericoli e si limita ad un'attenta fase difensiva davanti ai tentativi avversari. Nel finale la ciliegina sulla torta la mette De Luca che sfrutta la giocata di Sarno e sigla la prima rete stagionale, ma l'esultanza gli costa il cartellino rosso, e il Licata trova la rete della bandiera con Ouattara

Licata 3-4-3 Valenti; Vitolo; Calaiò; Orlando (Ouattara); Pino; Frisenna (Rubino); Mudasiru (Marcellino); Izco (Cannia); Rotulo; Minacori; Ficarra (Baldeh)  All. Romano  A disp.: Sienko; Cappello; Puccio; Saito

Catania 4-3-3 Bethers; Lubishtani; Lorenzini; Castellini; Rapisarda; Palermo; Rizzo; Buffa (Russotto Al); Russotto (De Luca); Giovinco (Jefferson); Sarao (Sarno)  All. Ferrao    A disp.: Groaz; Boccia; Somma; Lodi; Forchignone

Marcatori: 22' Rizzo, 89' De Luca, 92' Ouattara

Ammoniti: Lorenzini

Espulsi: De Luca