Passiatore a Catanista: "fondamentale conoscere la categoria. Serviranno 10 under in rosa..."

Francesco Passiatore

Ai microfoni di Catanista è intervenuto Francesco Passiatore, ex attaccante rossazzurro e tecnico con una militanza decennale sui campi di Serie D. Ecco le sue valutazioni sul futuro del Catania:

“questo periodo mi fa tornare alla mente il periodo in cui sono arrivato a Catania, quando tutta la città spingeva per uscire da quelle categorie che non erano adeguate al blasone della piazza. La Serie D è una categoria complicata, bisogna conoscerla e nello specifico conoscere il girone dove potrebbe giocare il Catania. Per chi verrà a lavorare a Catania sarà indispensabile conoscere categoria e le caratteristiche della piazza per poter entrare sin da subito in sintonia. La città mi sembra molto matura e saprà spingere con la giusta tranquillità la squadra che sarà costruita per combattere da subito per vincere il campionato”

“Da dieci anni alleno in D e più o meno mi sono rapportato con le sue problematiche. Reputo fondamentale reperire subito gli under. A mio avviso servono poi giocatori di categoria, che sanno cosa bisogna fare e dare per vivere un campionato di vertice. In D non si vede questo grandissimo calcio, non c'è una grande espressione di gioco, ma si deve sopperire con le qualità caratteriali e mentali. Quanti under in rosa? Dieci under sono quelli giusti, soprattutto perchè i 2004 bisogna ruotarli visto che non hanno quella capacità di affrontare tutte le gare con la stessa intensità. Dalla categoria superiore non bisogna cercare qualcosa di stratosferico a livello di nome perchè può comportare situazioni particolari, ma magari qualche elemento che possa far fare il salto”