Turnover contro la Fidelis Andria: tocca a Simonetti e Lorenzini?

I nuovi arrivati potrebbero avere una chance dal primo minuto. Scalpita anche Russotto dopo lo spezzone contro il Catanzaro. Ottimizzazione delle forze per superare un calendario fitto

Scritto da Davide Campagiorni  | 

Calendario fitto quello di febbraio e sfide ravvicinate. Tre in questa settimana e domani contro la Fidelis Andria Baldini potrebbe ruotare alcuni uomini e sfruttare tutta la rosa a disposizione. I nuovi arrivati, Simonetti e Lorenzini, potrebbero così avere una chance dal primo minuto. Baldini li conosce bene e sa di avere inserito pedine subito pronte a poter dare un contributo concreto. 

Chi invece potrebbe avere una chance dopo lo spezzone contro il Catanzaro e una stagione non certo esaltante è Russotto. Impatto buono contro i giallorossi, potrebbe essere la volta buona per incidere partendo dal primo minuto, lui che spesso e volentieri si è ritagliato uno spazio da uomo in grado di incidere a gara in corso. 

Baldini studia le carte a disposizione e un cambio in ogni reparto potrebbe così arrivare in quella che è la sfida di mezzo di 7 giorni che si chiuderanno poi con l'insidiosa trasferta contro la Turris. Nessun calcolo di alcun tipo, resta fondamentale infatti conquistare punti contro la squadra pugliese, ma ottimizzazione delle forze per superare al meglio un mese probante dal punto di vista del calendario.