Chiarella: un rientro importante. Giocherà ancora a destra o verrà spostato a sinistra?

Chiarella

67 giorni dopo la gara contro il San Luca, il Catania potrebbe riabbracciare Marco Chiarella che è tornato ad allenarsi con il gruppo e domenica prossima farà quasi certamente parte dei convocati. Una lunghissima assenza che se non è pesata sotto il quadro dei risultati, di certo ha garantito meno soluzioni a Ferraro che ha perso l'esterno più abile ad aggredire la profondità. Il ritorno dell'ex Pescara, infatti, garantisce la possibilità di attaccare la profondità con la velocità supersonica vista nelle prime due giornate ed è forse l'attaccante con questa caratteristica più spiccata rispetto ad altri compagni più vogliosi di farsi consegnare la sfera fra i piedi.

Il rientro di Chiarella, però, fa sorgere un quesito: un suo ritorno porterà Ferraro a schierarlo a destra come nelle prime due uscite, spostando Sarno sull'out opposto, o Chiarella verrà schierato a sinistra? Una curiosità che troverà una risposta al più presto, perchè ad oggi sembra difficile rinunciare alla capacità di Sarno di rientrare verso il centro, ma d'altro canto a sinistra Chiarella difficilmente attaccherebbe la profondità in verticale ma sarebbe più propenso a rientrare sul piede forte. Vedremo quale sarà la scelta del tecnico etneo, ma di certo il rientro di Chiarella rappresenta una notizia importante che aumenta ancora di più l'arsenale offensivo di una rosa pazzesca.