Russo Morosoli a sostegno del Catania femminile

L'intervento del patron delle Funivie dell'Etna per consentire al Catania Femminile di continuare l'attività agonistica

Il Catania femminile si era fermato a causa delle vicende legate alla morte del squadra della città e all'impossibilità di allenarsi a Torre del Grifo, ma adesso le ragazze di mister Scuto hanno ritrovato il sorriso. A permettere ciò è stato l'intervento del patron delle Funivie dell'Etna, Russo Morosoli, che ha così commentato la sua voglia di contribuire alla continuità dell'attività sportiva con un sostegno economico: “nei giorni scorsi ho appreso dal mio legale dell’esclusione dal campionato del Catania femminile e della profonda delusione delle ragazze e dell’intero staff. Non si può fare finta di niente e voltare le spalle a queste giovani calciatrici. Non si tratta solo di un calcio al pallone, perché chi può, con sobrietà e grande pudore, deve preoccuparsi di offrire sostegno morale ed economico. E così ho fatto. Abbiamo recuperato la stagione agonistica e restituito loro la dignità, il sorriso e la voglia di crescere in rossazzurro”