Budget, obiettivi e mercato. I quesiti della piazza e non solo, intanto Baldini e Welbeck...

Archiviata la presentazione della domanda di iscrizione, in attesa dell'ok definitivo della Co.Vi.So.C, il Catania inizia a pensare alla programmazione tecnica del prossimo anno con il Direttore Pellegrino che dovrebbe tornare protagonista in ottica mercato, e non solo. Prima di tutto, però, dovrà essere stabilito che tipo di stagione potrà vivere il club etneo, partendo dalle ambizioni e dalle potenzialità economiche. Ecco perchè, proprio in queste ore il comparto tecnico e la dirigenza della proprietà discuteranno il budget e gli obiettivi per l'annata alle porte che, ad oggi viste le incertezze generali e l'attesa di nuovi investitori o acquirenti, potrebbero essere simili a quelli della stagione appena trascorsa. 

Nessuna meraviglia dunque se il Catania dovesse presentarsi ai blocchi di partenza senza effettive ambizioni di promozione o se il mercato dovesse essere improntato sulla "tranquillità". Questa ipotesi non può essere eliminata anche perchè, come ha affermato Nicolosi a Corner, la stessa apertura o meno degli stadi diventerebbe un fattore determinante, ma per adesso non è possibile fare una previsione su questo, come su altri fattori. Quale disponibilità? Quale obiettivo stagionale? Che tipo di mercato? Queste sono le domande che si pone la piazza e a cui la dirigenza darà risposta, così come ai quesiti sul nuovo possibile Cda e sull'immissione di denaro da parte di investitori esterni.

Oltre ai tifosi ci sono però altri protagonisti in attesa di risposte, su tutti mister Baldini. Come abbiamo scritto la scorsa settimana, il tecnico toscano ha dato la sua parola e fino al 28 avrebbe atteso una risposta dal Catania, non considerando le proposte arrivate sulla sua scrivania. Ad oggi nessuna chiamata è arrivata ma Baldini continuerà ad aspettare qualche giorno, visto che lo stesso Pellegrino ha confermato che il tecnico verrà contattato dopo la riunione odierna. Tra gli altri che attendono ci sono anche i giocatori in scadenza, ed in primis Welbeck. Da quanto abbiamo raccolto, il ragazzo sarebbe contento di proseguire il suo percorso in rossazzurro, ed ancora non avrebbe dialogato in maniera concreta con altre società interessate. Nei prossimi giorni sono previsti contatti tra le parti, nella speranza che l'ossatura importante della scorsa stagione non venga oltremodo modificata.