Catania-Ragusa, le pagelle dei rossazzurri: scatenato Chiarella, bene Palermo e Russotto.

Catania che vince e convince. Gol pesanti e prestazioni ottime per Chiarella e Russotto

Catania che vince e convince. Decima vittoria consecutiva per il Catania di Ferraro al Massimino. Prestazione da dieci oggi pomeriggio sicuramente anche favorita dall'espulsione del difensore del Ragusa. 4-3-3 perfetto con Chiarella sugli scudi, elettrico Russotto e dinamico Palermo. Bene anche Boccia con personalità, sugli standard Lodi e Rizzo.

GROAZ  s.v. Viene impegnato e risponde presente sull'unico tiro in porta di Manfrè al minuto 80.

BOCCIA  6,5  Ottimo impegno, senso della posizione e corsa. Il terzino etneo adattato a sinistra si muove bene e anche in zona offensiva non disdegna sortite di buona qualità.

SOMMA  s.v. Mai impegnato in fase difensiva. Giornata tranquilla di sole e abbronzatura

CASTELLINI  s.v. Chiude bene l'unico cross pericoloso del Ragusa. Poi con il Ragusa in dieci, apre il lettino dell'abbronzatura accanto a Somma.

RAPISARDA  6,5  Spinge come è solito fare innescando imprevedibilità sull'asse con Chiarella. 

RIZZO  6  Ritorno con la gamba solita, tanto dinamismo ma soprattutto copre sempre le spalle a Rapisarda. Prezioso tatticamente come al solito. 

LODI  6,5  Mezzo punto in più per aver trasformato il rigore del vantaggio. Gara sufficiente e pulita con regolarità di palleggio, eleganza solita e sostegni in mediana. 

PALERMO  7  Grande partita con corsa, dinamismo e qualità. Si butta sempre dentro con e senza palla gli manca solo il gol, ma interpreta in maniera perfetta il ruolo di mezzala assaltatrice del centrocampo a tre.

RUSSOTTO  6,5  Elettrico, con grande corsa e con qualità. Russsotto c'è ed è un pomeriggio di grande spolvero e gol.

SARAO  6   Corre e prova a giocare molti palloni. Vuole partecipare al festival del gol ma non trova mai la giocata buona.

CHIARELLA  7,5  Il migliore in campo, primo tempo perfetto. Un esterno perfetto per il 4-3-3 di Ferraro. Punta sempre l'uomo, va sul fondo, crea sempre superiorità numerica. Difficile tenere al sua velocità unita alla qualità e meritatamente trova la rete che mette la ciliegina sulla sua prestazione. 

Subentrati

GIOVINCO 6 - Entra con voglia e qualità. Prova le sue giocate, ma c'è poco tempo.

DE LUCA 6 - Poco tempo in campo per trovare spazi produttivi

PEDICONE 6 - Lunghe leve e corsa. Si presenta bene con Ferraro che sguinzaglia la sua gamba sull'esterno offensivo. Giocatore molto interessante e da sfruttare

DI GRAZIA s.v.

A. RUSSOTTO s.v.