Formazione Catania: Baldini costretto ad alcuni cambi

Monday night in Serie C: Catanzaro e Catania si affrontano al Ceravolo nella gara valida per la sesta giornata del Girone C, spartiacque importante per entrambe le formazioni. Nella giornata di ieri, l'allenatore rossazzurro, Francesco Baldini, ha annunciato l'assenza di Tommaso Ceccarelli, alle prese con problemi muscolari, mentre in allenamento si è fatto male anche Giuseppe Stancampiano, che risulta comunque tra i convocati del match contro il Catanzaro. In porta verosimilmente andrà Andrea Sala, che ha fatto il suo esordio proprio contro i giallorossi poche settimane fa in Coppa Italia Serie C, mettendo in mostra un'ottima prestazione: in difesa, invece, Baldini recupera Claiton, che comunque a detta dell'allenatore non sarà dela sfida, dal primo. Il nodo principale riguarda Giovanni Pinto: dopo le recenti dichiarazioni del giocatore rossazzurro e le prove non proprio convincenti, a sinistra potrebbe essere schierato Andrea Zanchi, con l'alternativa Paolo Ropolo citata da Baldini in conferenza stampa pre-gara. Nessun dubbio, invece, sull'impiego in formazione di Calapai, Ercolani e Monteagudo, quest'ultimo chiamato al riscatto dopo l'errore contro il Bari. In mediana, Maldonado andrà regolarmente in cabina di regia, con Rosaia e Provenzano favoriti per una maglia da titolare, ma con Biondi e Greco che scalpitano: in avanti, invece, con Ceccarelli Out Baldini potrebbe pensare di schierare, nella formazione iniziale del Catania, proprio Biondi, viste le condizioni di Antonio Piccolo di sicuro in netto miglioramento, ma non ancora al Top. A completare il tridente Russotto e Sipos, con Moro che ha lanciato messaggi forti nell'ultima sfida del Massimino. PROBABILE FORMAZIONE CATANIA: CATANIA (4-3-3): Sala; Calapai, Ercolani, Monteagudo, Pinto; Rosaia, Maldonado, Provenzano; Russotto, Sipos, Biondi.