Catania-Castrovillari 4-0: Sarao, Jefferson e Sarno regalano sorrisi e convinzione

Il Catania continua il suo cammino pieno di vittorie, infliggendo un pesante 4-0 d un Castrovillari coriaceo per soli 45 minuti. Il primo squillo arriva al quarto d'ora ed è ad opera degli ospiti con un'imbucata centrale non sfruttata da Bonofiglio grazie all'uscita tempestiva a valanga di Bethers. La risposta dei padroni di casa si concretizza con una girata di Lorenzini sugli sviluppi di calcio piazzato che termina la sua corsa sul palo. La ripresa si apre subito con la rete del Catania che sfrutta un errore evidente dell'estremo difensore avversario sulla conclusione dalla distanza di Sarao. La girandola di cambi non altera la sostanza della partita con gli etnei che trovano il raddoppio direttamente su calcio d'angolo grazie alla traiettoria beffarda di Sarno che sorprende ancora una volta Caruso. Dopo appena dieci minuti arriva il 3-0, ancora su piazzato, stavolta rigore, grazie a Jefferson che insacca il suo secondo gol stagionale. Il brasiliano ci prende gusto e firma la doppietta personale chiudendo con un tap in semplice una splendida azione confezionata dal tandem Sarno-Rapisarda.

Catania 4-3-3  Bethers; Cstellini; Somma (Ferrara); Lorenzini; Rapisarda; Vitale; Lodi (Palermo); Rizzo (Giovinco); De Luca (Sarno); Forchignone; Sarao (Jefferson)  A disp.: Groaz; Boccia; Lubishtani; Palermo; Buffa

Castrovillari 4-3-3 Caruso; Anzilotta; Moi; Stranieri (Mirabelli); Brignola (Filomia); Trovato; Cosenza (Asllani); Capristo; Bonofiglio (Caruso); La Ragione (Potenza); Longo  A disp.: Golia; Pittari; Dorato

Marcatori: 53' Sarao; 62' Sarno, 71' 75' Jefferson

Ammoniti: Cosenza 

Espulsi