Mariglianese-Catania 1-2: Vitale e De Luca decidono il match

Sei su sei per il Catania che non si ferma nemmeno contro la Mariglianese, mostrando il volto sporco di chi vuole a tutti i costo salutare immediatamente la Serie D. Primo tempo che scorre lentamente e la prima emozione rossazzurra arriva al 25' grazie ad un mancino di Sarno disinnescato in allungo da Lesta. I padroni di casa si rendono pericolosi al 40' su sviluppo di calcio d'angolo con Mendiguxia bravo ad impegnare Bethers di testa. Dopo appena due minuti il Catania sblocca la partita con un assist delizioso di Sarno che trova al centro dell'area un solissimo Vitale che in allungo trafigge l'estremo difensore avversario. In pieno recupero arriva il pari della Mariglianese, grazie a Mendiguxia che gira benissimo di testa sul second palo un cross proveniente da destra. Il Catania cambia volto nel secondo tempo passando ad un 4-2-3-1 con De Luca al posto di Lodi. Proprio l'ex attaccante della Triestina riporta in vantaggio i rossazzurri dagli undici metri per un rigore procurato da Rapisarda. 

 

MARIGLIANESE Lesta; Giordano (Esposito); Ciaravolo; Tosolini; Petruccelli; Monteleone; Massaro; Palumbo; Maydana (Reymond); Mendigutxia (Di Dato); Costa  All. Senigagliesi  A disp.: Esposito; Tiberio; Aruta; Ferraro; Fiorillo

CATANIA  4-3-3  Bethers; Castellini; Somma; Lorenzini; Rapisarda; Vitale; Lodi (De Luca); Rizzo; Sarno (Bani); Forchignone (Boccia); Sarao   All. Ferraro     A disp.: Groaz; Bollati; Ferrara Lubishtani; Giovinco; Buffa

MARCATORI: 41' Vitale; 46' Mendigutxia; 56' De Luca

AMMONITI: Bethers, Rapisarda, Somma; Forchignone, Petruccelli

ESPULSI